Lenti a contatto ortokeratologiche

MIGLIORATE LA VOSTRA VISTA SENZA LENTI

Programma Ortocheratologico ORTHO-K
Per eliminare o ridurre gli effetti della miopia e dell’astigmatismo

IL PROGRAMMA ORTHO-K

Un innovativo e rivoluzionario programma, che utilizza speciali lenti a contatto gaspermeabili è ora disponibile per migliorare la vista, utilizzandole durante il sonno, già dal primo giorno d’uso.
Il programma ortocheratologico ORTHO-K infatti, utilizza speciali lenti a contatto che, applicate la sera, prima di andare a dormire e tolte la mattina, al risveglio, consentono di vedere bene senza lenti e per tutto il giorno. Il risultato, perciò, è una migliore vista senza occhiali e senza chirurgia.
La chiave di questa grande conquista sono le speciali lenti a contatto gas permeabili che hanno un disegno particolare a “geometria inversa”, tale da permettere alla curvatura della cornea di cambiare dolcemente profilo, correggendone la miopia e migliorando così la vista.
Essendo, l’ortocheratologia, una tecnica completamente reversibile e quindi non invasiva, necessita di un uso costante, quotidiano inizialmente ed in alcuni casi a giorni alterni successivamente. L’elevata permeabilità all’ossigeno e l’esclusivo disegno si associano al fine di rimodellare confortevolmente e progressivamente la cornea.
La procedura, è sicura, efficace ed ha soddisfatto migliaia di miopi in tutto il mondo.

L’ortocheratologia è utilizzata negli USA da quasi 40 anni e anche la Food and Drug Administration (FDA), ha approvato l’uso delle lenti ortocheratologiche durante il sonno.
Uno dei materiali più utilizzati per la realizzazione di queste lenti è il “Boston XO“, appositamente concepito per il porto notturno, ed oggi grazie alla tecnologia “Custom” applicata alla Topografia  Corneale Computerizzata si possono ottenere miglioramenti rapidi, prevedibili e scientificamente controllati.

LA MIOPIA

La miopia è il più comune dei difetti visivi, essa affligge il 25% della popolazione USA e quasi il 50% degli studenti universitari. In Europa la situazione è simile.
La miopia, una volta manifestata tende spesso ad aumentare, soprattutto negli adolescenti e nei giovani pur usando occhiali appropriati.
Le immagini in un occhio miope sono focalizzate prima invece che sulla retina, ciò causa la visione annebbiata per lontano.

L’ASTIGMATISMO

L’astigmatismo è un comune difetto visivo che causa difficoltà di lettura, mal di testa e visione annebbiata. La curvatura cilindrica della cornea dà luogo a punti di focalizzazione sulla retina non omogenei.

COME FUNZIONA?

La cornea è  la “lente” più importante nell’occhio ed una sua piccola modifica può incidere notevolmente sull’entità di miopia da correggere.
Le lenti ortocheratologiche agiscono sullo strato esterno della cornea –l’epitelio- assottigliandolo e spostandolo verso l’esterno. Ora considerando che due diottrie di miopia corrispondono ad un assottigliamento di 12 micron e che un capello umano è spesso 125 micron, si può facilmente intuire come le lenti ortocheratologiche funzionino.

LA PROCEDURA DEL PROGRAMMA

Il protocollo applicativo prevede, tutta una serie d’esami pre-applicativi onde accertare l’idoneità del cliente che deve utilizzare lenti a contatto ortocheratologiche, seguita dall’applicazione per un’ora delle lenti e dal controllo dell’acutezza visiva senza correzione. Ciò consentirà ai candidati di apprezzare il miglioramento dell’acutezza visiva una volta tolte le lenti. Solo dopo averne accertato l’efficacia e la tollerabilità, potranno essere ordinate le lenti su misura ed il programma potrà avere inizio.
Già dopo la prima notte d’utilizzo l’effetto delle lenti produce un vero e proprio rimodellamento corneale, l’effetto della miopia si riduce e l’acutezza visiva migliora notevolmente senza lenti od occhiali.

MANTENIMENTO DEI RISULTATI

Una volta raggiunti i dieci decimi, vengono programmati esami di controllo periodici e ridotte progressivamente le ore d’uso, pur conservando una buona visione per tutto il
giorno.
La correzione della miopia si può ottenere in pochi giorni per miopie fino a 2/3 diottrie o in tempi un po’ più lunghi, per 4/5 diottrie.

I BENEFICI DEL PROGRAMMA ORTHO-K

  •  La tecnica è completamente reversibile ed in caso d’intolleranza o reazioni avverse si può sospenderne l’uso e tutto torna come prima.
  •  Al mattino ti svegli e vedi!
  •  Miglioramento della visione senza chirurgia.
  •  Dopo l’uso delle lenti si vedrà semplicemente meglio, senza occhiali o lenti.
  •  Consente un miglioramento rapido della visione, riscontrabile già dai primi giorni.
  •  Tutte le lenti sono progettate su misura per ogni soggetto!
  •  E’ un programma valido per tutte le età.
  • Libera gli sportivi dalla dipendenza dalle lenti a contatto tradizionali diurne.
  • Aviatori, pompieri, forze dell’ordine, possono ora raggiungere gli standard richiesti senza lenti.
  • Previene l’aumento progressivo della miopia funzionale nei giovani.
  • Le lenti ortocheratologiche sono più confortevoli rispetto alle lenti gas permeabili tradizionali.
  • Sono utilizzabili sia per uso diurno sia per quello notturno (durante il sonno).

… E I SUOI LIMITI

Gli svantaggi dell’ortocheratologia sono i seguenti:


  • Generalmente non si possono correggere più di 5/6 diottrie di miopia e astigmatismi maggiori di 1,5 D.
  • La procedura richiede tempo (qualche settimana), con prove, controlli e possibili sostituzioni periodiche
    delle lenti.
  • La variazione che si ottiene è reversibile, dunque bisogna continuare a portare le lenti per mantenere una buona visione senza lenti

PER APPROFONDIRE, LEGGI ANCHE ORTOKERATOLOGIA